11 Marzo 2022

  • Arte

di Paola Aloisio

Giulia Ambrogi

L’esperienza di Giulia Ambrogi, curatrice d’arte urbana internazionale per la fondazione St+art India, ci porta dal Maxxi di Roma ai muri di Nuova Delhi e Mumbai. Attraverso la sua esperienza cerchiamo di capire meglio il lavoro di un curatore d’arte pubblica

Cos’è esattamente St+art India?

St+art India Foundation è un’impresa sociale che opera in tutta l’India esplorando diverse pratiche artistiche negli spazi pubblici e la loro capacità di trascendere le barriere socio-culturali.

Dal 2014, la fondazione ha organizzato numerosi festival e progetti di arte pubblica a Delhi, Mumbai, Bengaluru, Chennai, Hyderabad, Calcutta e Coimbatore creando punti di riferimento iconici in tutte queste città. Ogni nuova edizione di festival e distretti d’arte pubblica, porta negli spazi cittadini interventi curati, che sono integrati nella cultura urbana, attivando spazi alternativi per l’arte e consentendo alle persone di ri-immaginare come possono essere utilizzati gli spazi pubblici.

In un Paese in cui l’arte è di nicchia e gli spazi pubblici sono spesso polarizzati, cerchiamo di attivare aree significative all’interno del tessuto delle città in cui operiamo, attraverso interventi artistici contestuali.

La fondazione mira a coinvolgere l’immaginazione pubblica collegando le comunità e fornendo una piattaforma per artisti e scambi culturali.

Antonyo Workshop Kannagi, St+Art Chennai 2020

Come sei riuscita a trovare il budget per la realizzazione del primo festival? E andiamo al sodo… Come si campa di arte?

Innanzitutto con tanto pelo sullo stomaco e pazienza ma soprattutto con passione e determinazione.

I risultati, a livello finanziario, sono iniziati ad arrivare dopo il terzo anno.

La scelta rivelatasi vincente e duratura è stata quella di seguire con chiarezza la missione della Fondazione e portarla in un raggio a lungo termine in cui l’elemento fondamentale era credere in una visione comune. I nostri principali sostenitori operano infatti in ambiti fisiologicamente associabili al nostro lavoro. Asian Paints è uno dei colossi di vernici in Asia e se per i primi due anni ci ha fornito solo materiali, ora ci supporta con fondi importanti avendo ricevuto progressivamente un immenso prestigio nel divenire mecenate di arte pubblica in tutta l’India. 

Ambasciate, istituti culturali, enti del turismo ma anche organi locali come le Smart Cities Missions, hanno come parte integrante del loro statuto il supportare progetti di scambi culturali che possano anche avere risultati positivi a livello collettivo.

Infine, nel corso degli anni, molte altre compagnie locali e internazionali si sono appassionate al nostro lavoro. È sempre difficile avere fondi mantenendo il discorso artistico e le opere slegate da dinamiche di branding diretto o subliminale, ma è una sfida che si può vincere!

Borondo, The Origin of the World - Lodhi Colony, 2016

Perché l’arte pubblica?

Essendo nata a Roma i graffiti che vedevo attorno a me ovunque e soprattutto nel quartiere periferico dove abitavo, sicuramente mi hanno condizionata,  l’Arte “in strada” ha giocato un ruolo chiave nella mia vita. Il vedere, poi, quanto le nostre città si stiano trasformando in “città generiche” e quanto ciò influisca a molteplici livelli nella nostra vita quotidiana e futura, ha di fatto orientato la mia scelta. Ho sempre creduto fortemente nel valore sociale dell’Arte specialmente se slegata dalle dinamiche di mercato e portata all’interno dello spazio condiviso delle città. 

A maggior ragione ora, in un momento in cui le città in tutto il mondo, specialmente in Asia, stanno crescendo così eccessivamente da generare fenomeni socio-economici molto complessi, e preoccupanti,  l’Arte  ha il potere di  umanizzare e apportare elementi fondamentali su cui poter costruire nuovi dialoghi.

Daku, Artvertising project - St+art Hyderabad, 2016
Photos courtesy of: St+art India Foundation
FB
TW
IN
PI

11 Marzo 2022

  • Arte

di Paola Aloisio

INTERVISTE

Iscriviti alla nostra Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo mail
e ricevi aggiornamenti ed offerte speciali.